Fatto scendere perché ubriaco, si fa travolgere dal treno

L'episodio giovedì pomeriggio a Cedegolo. L'uomo, visibilmente ubriaco, continuava a infastidire i passeggeri

Fatto scendere dal capotreno perché infastidiva i passeggeri, cerca di suicidarsi facendosi travolgere dalla locomotiva.

Questa l’incredibile e drammatica scena a cui hanno assistito diverse persone giovedì pomeriggio a Cedegolo, dove - attorno alle 14 - un migrante ubriaco è stato invitato a lasciare la carrozza dopo aver importunato diversi viaggiatori.

Rimasto a piedi, ha prima dato in escandescenze e poi cercato di suicidarsi, aspettando che la motrice si mettesse in moto per farsi travolgere. Fortunatamente, non è rimasto schiacciato e ha riportato solo lesioni superficiali.

Sono così intervenuti carabinieri e 118: un’ambulanza dell’Aprica (sul posto anche un’auto medicalizzata) lo ha trasportato all’ospedale di Esine. La linea ferroviaria è rimasta bloccata per circa 10 minuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento