menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senza patente, al volante di un'auto rubata: ragazzino fermato dopo un lungo inseguimento

Il 17enne era al volante di una Ford Focus appena rubata, quando si è imbattuto in un controllo dei carabinieri a Cazzago San Martino. Per lui non è finita bene.

Un’auto che fugge all’Alt dei carabinieri, l’inseguimento per le vie del paese, infine la scoperta: il conducente non solo non era maggiorenne, ma stava guidando una macchina rubata. Nei guai è finito un 17enne tunisino risultato pure essere irregolare.

Teatro della vicenda, avvenuta nei giorni scorsi, le strade della Franciacorta. Il giovanissimo si è imbattuto in un controllo di routine dei carabinieri di Chiari e, alla vista dei militari, ha pigiato sull’acceleratore della Ford Focus che stava guidando. Dopo un lungo inseguimento, il 17enne ha fermato l’auto a Cazzago San Martino ed è sceso: si è messo a correre per cercare di far perdere le proprie tracce. Il disperato tentativo di evasione non è riuscito: raggiunto dai carabinieri, è stato bloccato e sono scattati gli accertamenti.

Non solo il giovane non aveva l’età per mettersi al volante di una macchina, ma la Ford Focus su cui viaggiava non era sua: l’aveva rubata poco prima a Paratico. Il proprietario si è visto restituire l’auto prima ancora di rendersi conto che gli era stata sottratta. Per l’adolescente è scattata una denuncia: ora si trova in una comunità per minori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento