rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Cazzago San Martino / Via Sandro Pertini

Lite in azienda tra il titolare e un operaio: un ferito in ospedale

Indagini in corso

Un uomo di 40 anni è stato portato in ospedale, a seguito di una violenta lite scoppiata a Cazzago San Martino, nella prima mattinata di giovedì 17 novembre. Tutto è accaduto nei pressi del capannone di un’azienda di via Sandro Pertini. Protagonisti della vicenda - stando alle primissime informazioni trapelate - sarebbero il proprietario della ditta e un dipendente.

L’episodio è al vaglio dei carabinieri di Gardone Val Trompia, intervenuti sul posto dopo la chiamata al numero unico per le emergenze, che è stata lanciata poco prima delle 7. La richiesta d’aiuto è scattata per una presunta aggressione con arma bianca. I militari, al momento, stanno accertando se il taglio riportato dal 40enne sia eventualmente compatibile con la ferita di una lama. Al momento non ci sono certezze: chi indaga non escluderebbe nemmeno che il lavoratore si sia causato accidentalmente la lesione - che, per fortuna , sarebbe molto superficiale - graffiandosi con il materiale della ditta durante il concitato litigio.

Soccorso da un'ambulanza, il 40enne è stato portato in ospedale, al Mellini di Chiari, per il ricovero in codice verde. I carabinieri stanno ancora facendo luce sulla vicenda, raccogliendo le testimonianze dei due uomini coinvolti nella lite e dei colleghi che potrebbero aver assistito al furibondo alterco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in azienda tra il titolare e un operaio: un ferito in ospedale

BresciaToday è in caricamento