menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto © BresciaToday.it

Foto © BresciaToday.it

Ladro ruba marijuana all’amico spacciatore: arrestati tutti e due

Due arresti dei Carabinieri a Bornato e a Cazzago San Martino: in manette un 39enne residente in paese - in garage nascondeva quasi 3 chili di marijuana - e un ragazzo di 22 anni originario della Valcamonica

Un chilo di marijuana nascosto sotto la giacca, appena trafugata dal garage di un amico spacciatore. Beccato in flagranza di reato dai Carabinieri delle stazioni di Cazzago San Martino e di Gardone Valtrompia mentre cercava di allontanarsi, aspettando il primo treno alla stazione ferroviaria di Bornato.

In manette, con l’accusa di furto e di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, ci è finito un ragazzo di 22 anni arrivato dalla Valcamonica, residente a Esine. Messo alle strette dai militari ha poi confessato l’ubicazione esatta dell’abitazione del pusher, arrestato anche lui.

A Canton Mombello ci andrà dunque anche un uomo di 39 anni domiciliato invece a Cazzago. Aveva dotato il suo garage di un freezer apposito in cui ‘congelava’ la marijuana: oltre ai 929 grammi che gli erano stati sottratti dall’amico ne nascondeva altri 339, sempre nel frigorifero.

In casa anche il resto dello stupefacente: quasi un chilo e 700 grammi ‘stesi’ nel sottotetto e in corso di essicazione. In casa anche un bilancino di precisione e diversi contanti, probabilmente frutto dell’attività di spaccio. Entrambi arrestati: il 22enne rimarrà in carcere per l’aggravante di furto, il 39enne invece sconterà la sua pena ai domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento