Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

"Costruita sopra un terreno contaminato": si scava a scuola, bambini evacuati

Al lavoro Arpa e vigili del fuoco. Sul posto anche carabinieri e polizia locale

Gli scavi fuori dalla scuola © Bresciatoday.it

Senza preavviso alcuno, giovedì mattina Arpa e vigili del fuoco hanno iniziato a scavare fuori dall'asilo Marco Pedrali di Castrezzone, frazione di Muscoline, a seguito di una segnalazione alle forze dell'ordine che ha denunciato la costruzione dell'edificio (avvenuta ormai 40 anni fa) su un terreno contaminato.

All'epoca dei lavori, sotto la scuola sarebbero stati tombati rifiuti potenzialmente pericolosi; si parla anche di Pcb, i policlorobifenili tristemente noti nel Bresciano per il sito Caffaro. Al momento sono emersi solo scarti edili, che dovranno comunque essere analizzati.

Sul posto sono intervenuti, oltre ai pompieri e ai tecnici Arpa, i carabinieri di Salò e di Gavardo, gli agenti della Locale di Calvagese e Muscoline, i carabinieri forestali e quelli del nucleo investigativo di Brescia. 

Ancora non si sa l'origine della soffiata sul possibile inquinamento. I bambini sono stati fatti evacuare per escludere interferenze con i lavori e per l'eventualità che possa emergere qualcosa che nuoccia alla loro salute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Costruita sopra un terreno contaminato": si scava a scuola, bambini evacuati

BresciaToday è in caricamento