Muore storica maestra d’asilo: le mancava un mese alla pensione

In lutto l'intera comunità di Castrezzato per la scomparsa di Savina Zotti, morta dopo una vita passata a prendersi cura dei bambini del paese

Castrezzato piange la morte di Savina Zotti, storica maestra d’asilo stroncata da una malattia che l’ha strappata alla vita nell’arco di pochi mesi.

Savina era conosciuta da tutti in paese, dopo quarant’anni di onorata attività al Tito Speri e poi allo Statale. Una sorte davvero crudele la sua: il prossimo mese - infatti - sarebbe dovuta andare in pensione.

Diverse generazioni di bambini sono passate sotto il suo sguardo vigile e amorevole. Una mamma a 360 gradi, sia al lavoro che in famiglia: lascia infatti i figli Ileana e Mattia, assieme al marito Michele. I funerali saranno celebrati sabato alle 15: il corteo partirà dall’abitazione in via Circonvallazione Nord.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento