Inciampa e batte la testa, bimba di 1 anno in ospedale in elicottero

Tanta paura ma a quanto pare niente di grave: una bimba di appena 1 anno e mezzo è stata ricoverata in ospedale dopo una brutta caduta

Foto d'archivio

Quando si fa male una bambina, la preoccupazione è d'obbligo: ancora di più quando la bimba in questione ha soltanto un anno e mezzo. Nulla di grave, almeno così pare: la piccola sarebbe fuori pericolo, ma comunque in ospedale sotto osservazione. Certo per i genitori lo spavento è stato grande, domenica pomeriggio al Parco delle Fucine di Casto.

Sono circa le 15.30 quando viene dato l'allarme: la piccola avrebbe fatto solo un paio di passi da sola prima di inciampare, sbattendo violentemente la testa per terra. In quel momento passava una giovane infermiera, che l'avrebbe visitata al volo suggerendo però un trasporto in ospedale, per non evitare rischi.

E' stato così allertato il 112, che come sempre in questi casi sceglie la massima precauzione, e sul posto è stato inviato l'elicottero. Il luogo del lieve incidente non lontano dal rifugio Paradiso, nella zona del canale del Pisot. La piccola è stata portata in braccio fino al rifugio, dove c'era un'ambulanza ad aspettarla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La bimba è stata caricata a bordo insieme alla madre, entrambe trasferite nel vicino spiazzo dove già era atterrato l'elicottero. Sono arrivate in ospedale circa un'ora più tardi, verso le 16.30: la bambina è stata ricoverata in codice rosso ma solo a scopo precauzionale. Non ha mai perso conoscenza, e non avrebbe subito particolari traumi alla testa. Meno male.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • Coronavirus: morto cassiere di 57 anni, supermercato chiuso per lutto

Torna su
BresciaToday è in caricamento