Cronaca famea

Casa devastata dalle fiamme, famiglia bresciana senza un tetto

È successo questa mattina a Casto: le fiamme hanno avvolto il tetto di una casa di due piani nella frazione di Famea

immagine d'archivio

Tanta paura e il tetto di una casa devastato, ma per fortuna nessun ferito: questo il bilancio dell'incendio divampato a Casto, domenica mattina intorno alle 8. La famiglia che vive nell'abitazione di due piani è stata svegliata dal crepitio provocato dal legno bruciato ed ha tempestivamente lasciato la casa, chiamando i soccorsi.

Sul posto i Vigili del Fuoco di Vestone e Salò che sono intervenuti con due autobotti. Il rogo è stato spento in poco tempo, ma i danni provocati alla soletta hanno reso inagibile l'appartamento del primo piano, dove vive una famiglia di tre persone: padre, madre e una bimba piccola. 

Il rogo si sarebbe propagato dalla canna fumaria e poi avrebbe rapidamente avvolto il tetto di legno della casa di via Famea. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa devastata dalle fiamme, famiglia bresciana senza un tetto

BresciaToday è in caricamento