Casa devastata dalle fiamme, famiglia bresciana senza un tetto

È successo questa mattina a Casto: le fiamme hanno avvolto il tetto di una casa di due piani nella frazione di Famea

immagine d'archivio

Tanta paura e il tetto di una casa devastato, ma per fortuna nessun ferito: questo il bilancio dell'incendio divampato a Casto, domenica mattina intorno alle 8. La famiglia che vive nell'abitazione di due piani è stata svegliata dal crepitio provocato dal legno bruciato ed ha tempestivamente lasciato la casa, chiamando i soccorsi.

Sul posto i Vigili del Fuoco di Vestone e Salò che sono intervenuti con due autobotti. Il rogo è stato spento in poco tempo, ma i danni provocati alla soletta hanno reso inagibile l'appartamento del primo piano, dove vive una famiglia di tre persone: padre, madre e una bimba piccola. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rogo si sarebbe propagato dalla canna fumaria e poi avrebbe rapidamente avvolto il tetto di legno della casa di via Famea. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

Torna su
BresciaToday è in caricamento