Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Castiglione delle Stiviere

Spoglia e palpeggia la vicina minorenne: condannato 65enne

Tre anni e quattro mesi di reclusione ad uomo di 65 anni di Castiglione delle Stiviere, condannato per violenza sessuale nei confronti della sua giovanissima vicina di casa, ancora minorenne

L’angolo buio dell’androne delle scale, dove la luce non arriva. Quasi a metà tra le abitazioni del condominio. Il luogo dove si è consumata la  violenza sessuale nei confronti di una ragazzina ancora minorenne, e che sarebbe costata una condanna di tre anni e quattro mesi per un uomo di 65 anni residente a Castiglione delle Stiviere.

Succede tutto nell’ottobre scorso. L’uomo e la ragazzina sono quasi vicini di casa: lui la studia, la segue da lontano. Riesce a conoscere alla perfezione i suoi orari, i suoi spostamenti. Pare ci abbia provato più di volta, periodicamente cercava di far combaciare tutto, per trovarsi solo con lei.

Quel giorno maledetto purtroppo arriva. La ragazzina che sta scendendo le scale, da sola: l’uomo che prima la saluta, poi le sorride. In pochi attimi cerca di strapparle i vestiti di dosso. La piccola riesce a divincolarsi, a scappare. Chiamando aiuto a pieni polmoni: la prima a sentirla è la madre.

L’uomo scappa, in preda al panico: forse si rende conto della gravità del suo gesto. In pochi minuti sul posto arrivano i Carabinieri, lo fermano e lo arrestano. Ora la condanna, meritata: e l’uomo rimarrà in carcere, ancora per parecchio tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoglia e palpeggia la vicina minorenne: condannato 65enne

BresciaToday è in caricamento