Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Ragazzini ubriachi fradici in un locale, denunciato il barista

Il blitz dei carabinieri in un bar: 8 giovanissimi, di cui tre nemmeno 16enni, sono stati sorpresi a consumare bevande alcoliche. La procura ha aperto un'inchiesta

I carabinieri tenevano d’occhio il Bar Amici  da parecchio tempo. Un locale, quello di Castiglione delle Stiviere, frequentato da compagnie di adolescenti, molti dei quali provenienti dai comuni limitrofi del Bresciano, e da decine di giovani, soprattutto nel weekend.

Prima i controlli in incognito, la raccolta di prove ed indizi, poi il blitz scattato lo scorso fine settimana. Durante l'operazione i militari avrebbero sorpreso otto minorenni mentre consumavano alcolici in grande quantità, tanto che alcuni alcuni di loro sarebbero stati completamente ubriachi. I giovanissimi sono stati identificati ed è emerso che tre di loro non avrebbero nemmeno sedici anni.

Guai seri quindi per il gestore del locale: somministrare alcolici ai minori di 16 anni è infatti un reato punito dal codice penale e oltre alla denuncia, già scattata, potrebbe arrivare la sospensione della licenza. Nel frattempo la procura di Mantova ha aperto un’inchiesta sui tre Under 16. 

Per aver versato da bere agli altri 5 ragazzi, di età compresa tra i 16 e i 18 anni, il proprietario ha invece immediatamente pagato una sanzione da 300 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzini ubriachi fradici in un locale, denunciato il barista

BresciaToday è in caricamento