Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Desenzano del Garda

Furibonda lite, estrae la pistola e la punta contro un collega

L'episodio nei giorni scorsi, vittima dell'aggressione un 53enne di casa a Desenzano

Sarebbe spuntata anche una pistola, nella violenta lite scoppiata nel piazzale di una ditta di Castiglione delle Stiviere, al termine della quale un 37enne di Castel Goffredo è stato denunciato per minaccia aggravata. Il furibondo diverbio,  avvenuto tra due colleghi, ha visto protagonista anche un 53enne di Desenzano (l'uomo minacciato con l'arma).

All'origine dello scontro, scoppiato verso le 13 di giovedì, ci sarebbero questioni lavorative: i due uomini avrebbero alzato e parecchio la voce, poi il 37enne mantovano avrebbe estratto la pistola dal giubbino per minacciare il 53enne. A riportare la situazione alla calma, prima dell'arrivo dei carabinieri, sarebbero state alcune persone che hanno assistito alla lite, avvenuta nel parcheggio della Sterilgarda di Castiglione. 

Un episodio ancora tutto da chiarire. Il 53enne di Desenzano si è poi recato in caserma per sporgere querela: ai militari avrebbe raccontato di non aver visto alcuna pistola e nessun arma è stata trovata addosso al 37enne durante la perquisizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furibonda lite, estrae la pistola e la punta contro un collega

BresciaToday è in caricamento