Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Dorme in un campo, gamba tranciata dalla mietitrebbia: come sta il ragazzo ferito

Le sue condizioni a poche ore dal ricovero

La buona notizia è che non sarebbe in pericolo di vita: l’ultimo bollettino medico dal Civile di Brescia, confermando le gravi condizioni dopo l’incidente, avrebbe però escluso il rischio imminente di una dipartita. Ma la situazione è complessa: avrebbe già perso una gamba, mutilata dalla mietitrebbia, e avrebbe patito danni importanti anche al secondo arto inferiore. Nel frattempo è già stato operato.

L'incidente

Sono queste le condizioni del ragazzo di 30 anni, di origini straniere e a quanto pare non ancora identificato, che nella prima serata di mercoledì (erano circa le 19.30) è stato letteralmente travolto da una mietitrebbia che ancora stava lavorando in un campo di mais a Castiglione delle Stiviere. Per cause in corso di accertamento, i rilievi sono affidati ai carabinieri, sembra che il ragazzo stesse riposando tra filari e pannocchie quando si è verificato l’incidente.

Le indagini

Ma perché proprio in quel campo? E come ha fatto a non accorgersi del mezzo agricolo in avvicinamento? Il conducente della mietitrebbia avrebbe mai potuto vederlo? Sono domande a cui cercheranno di rispondere le indagini dei militari. Esclusa l’ipotesi dell’infortunio sul lavoro, rimane quella della tragica fatalità. Incastrato tra le lame, è stato liberato dai Vigili del Fuoco, soccorso dall’automedica e poi trasferito d’urgenza da un’ambulanza di Soccorso Azzurro in ospedale a Brescia, ricoverato in codice rosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dorme in un campo, gamba tranciata dalla mietitrebbia: come sta il ragazzo ferito
BresciaToday è in caricamento