Allarme coronavirus al ristorante: panico tra i clienti, arrivano medici e carabinieri

Panico condiviso giovedì sera a Castiglione delle Stiviere: per lunghi attimi si pensava a un nuovo caso di coronavirus

Medici in tuta bianca fuori dal ristorante (fonte Facebook)

Sembrava potesse trattarsi di un caso sospetto di coronavirus, e invece si sarebbe trattato solo di un falso allarme che - tuttavia - ha scatenato il panico generale giovedì sera a Castiglione delle Stiviere: intorno alle 20.30 è stato lanciato l'allarme, e tutti i clienti e i dipendenti di un ristorante sushi sono stati fatti uscire dal locale.

Come da prassi, nel bel mezzo di un'emergenza sanitaria internazionale, la zona in pochi attimi si è riempita di operatori sanitari (ambulanza e automedica) e forze dell'ordine (carabinieri e polizia locale): l'ipotesi che circolava è che qualcuno dalla cucina, forse il cuoco, avesse cominciato a manifestare sintomi riconducibili al coronavirus (forte tosse, problemi respiratori).

Clienti evacuati, panico tra i presenti

Una circostanza che sarebbe stata prontamente smentita dai primi accertamenti: per motivi di sicurezza, comunque, il locale è stato fatto evacuare. Tanta la paura dei presenti: in loco sono arrivati anche medici e infermieri con tute bianche e mascherine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A scatenare la falsa emergenza, a quanto pare, una telefonata anonima al 112. Ancora da accertare se si sia trattato di uno scherzo oppure no. Di questo se ne stanno già occupando i carabinieri, al lavoro per rintracciare l'autore della telefonata: potrebbe essere denunciato per procurato allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento