rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Castenedolo / Via Giacomo Matteotti

Rissa da Far West in strada: si picchiano a colpi di spranghe e bastoni

L’episodio domenica sera a Castenedolo: i protagonisti della selvaggia zuffa non si sono fermati nemmeno all’arrivo di una famiglia che abita nella zona

Scende da Far West lungo via Matteotti, al confine tra Castenedolo e Mazzano. Un violento pestaggio è andato in scena domenica sera e forse sarebbe passato in sordina se una famiglia, che abita in una cascina della zona, non avesse assistito alla brutale scena, dando poi l’allarme.

Un pestaggio senza esclusione di colpi: i protagonisti - pare fossero 9 - non avrebbero esitato ad aggredirsi con spranghe, bastoni, cinghie e arnesi da muratori. Alcuni di loro, scrive Bresciaoggi, parevano anche gravemente feriti: i testimoni avrebbero raccontato di volti completamente insanguinati.
I contorni della vicenda sono però tutti da chiarire: all’arrivo dei carabinieri, tutti i partecipanti si erano dileguati e identificarli risulterà alquanto complesso.

È probabile che i due gruppi - sembra 4 giovani nomadi, da una parte, e 5 stranieri dell’Est dall'altra - si fossero dati appuntamento proprio per regolare delle faccende rimaste in sospeso: vecchie ruggini forse legate a quel traffico illecito. Se le sarebbero date di santa ragione: accecati dalla rabbia, non si sono fermati nemmeno davanti ai testimoni.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa da Far West in strada: si picchiano a colpi di spranghe e bastoni

BresciaToday è in caricamento