Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Monte Pasubio

Castenedolo: incappucciati, legano e derubano barista 61enne

L'aggressione venerdì mattina al bar Principe di via Monte Pasubio

Castenedolo: il bar Principe in via Monte Pasubio (fonte: frame Gdb)

Agguato in piena regola, rapina di inusuale violenza venerdì mattina al bar Principe di via Monte Pasubio, nella frazione di Capo di Monte a Castenedolo.

Verso le 5, due banditi incappucciati hanno fatto irruzione nel locale quando la barista, una signora di 61 anni, aveva appena finito di alzare la saracinesca.

Buttata a terra, l'hanno legata e si sono diretti presso la cassaforte che custodiva l'incasso delle slot machine. Raccolti i soldi, si sono poi dileguati senza lasciare traccia.

La 61enne è riuscita a raggiungere il cellulare e a chiedere aiuto al figlio, nonostante fosse ancora legata. Sul posto sono intervenute tre pattuglie dei carabinieri, che hanno subito iniziato la caccia all'uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castenedolo: incappucciati, legano e derubano barista 61enne

BresciaToday è in caricamento