Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Castenedolo

Amanti litigano in albergo, arrivano i consorti traditi e scoppia il finimondo

Una serata piccante finita decisamente male, con i carabinieri a calmare gli animi di due coppie di coniugi, e una di amanti

Una serata indimenticabile, ma non per ciò che è successo sotto alle lenzuola. In un hotel di Castenedolo è andato in scena un litigio piuttosto movimentato, protagoniste due coppie di coniugi, e una di amanti. I fatti sono riportati dal Giornale di Brescia.  

Qualcosa tra i due amanti, un 45enne bresciano e una 20enne straniera, dev'essere andato storto, e i due hanno iniziato a litigare. Iraconda, la giovane, forse per vendicarsi, ha pensato di chiamare la moglie del proprio amante, che accecata dalla gelosia è arrivata sul posto. 

Mentre la lite diventava una faccenda a tre, è arrivato anche il marito della straniera 20enne, che ovviamente si è unito alla "discussione". A placare gli animi sono stati i carabinieri, opportunamente chiamati da qualche testimone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amanti litigano in albergo, arrivano i consorti traditi e scoppia il finimondo

BresciaToday è in caricamento