Faccia a faccia con i ladri in pieno giorno: i banditi le chiedono scusa e se ne vanno

Grazie alla testimonianza della signora, che se li è trovati di fronte, e alle immagini delle telecamere i carabinieri hanno individuato i rapinatori che avevano cercato di colpire a Castelvetro, provincia di Cremona

Sono entrati in casa in pieno giorno, infischiandosene dell'anziana proprietaria: forse speravano non ci fosse. Fatto sta che la donna era nell'altra stanza, li ha sentiti mentre rovistavano tra armadi e cassetti (in pochi attimi hanno fatto incetta di oro, gioielli e soldi in contanti, per un valore complessivo di circa 3000 euro: nella successiva fuga però hanno mollato tutto) e si è trovata faccia a faccia con i ladri.

Questi non sono rimasti a guardare, sono scappati: ma prima di andarsene le hanno addirittura chiesto scusa. Sono stati beccati dai carabinieri i due rapinatori che pochi giorni fa hanno portato a termine un colpo in un'abitazione di Castelvetro, in provincia di Cremona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento