rotate-mobile
Cronaca

Sequestrano la Maserati al marito, arriva la moglie: auto sequestrata anche a lei

Una storia che ha del grottesco

Una storia che ha del grottesco: "Una situazione in cui non mi ero mai trovato in 26 anni di servizio", ha dichiarato al quotidiano L'Arena il comandante della Polizia Locale di Castelnuovo del Garda, Raffaelo Giarola: "Nella sua tristezza, la cosa fa anche sorridere per la sua peculiarità". Raccontata in breve: il marito alla guida di un'auto (di lusso) senza assicurazione, sequestrata. Arriva la moglie, con un'altra auto (un pick-up, sempre di lusso): anche questa è senza assicurazione, quindi doppio sequestro.

Una storia grottesca

E' successo un paio di giorni fa a Castelnuovo, durante un posto di blocco. La prima vettura, una Maserati guidata da un 60enne residente in paese, viene fermata dalla Polizia Locale proprio perché grazie al sistema di lettura targhe risulta priva di copertura assicurativa. Impossibile negare, di fronte all'evidenza: l'uomo alla guida ha cercato in ogni dove il tagliando dell'assicurazione (che oggi non è più obbligatorio esporre, in quanto è digitalizzato) ma ovviamente senza trovarlo. Gli accertamenti in diretta hanno confermato un'assicurazione scaduta da almeno un anno.

Inevitabile il sequestro del mezzo: e così il marito ha chiamato la moglie per farsi venire a prendere. All'arrivo della donna, ulteriori accertamenti in tempo reale hanno segnalato che anche la seconda vettura fosse priva di assicurazione. La scena si è ripetuta, con analogo epilogo: niente tagliando e niente assicurazione. I mezzi sono stati entrambi sottoposti a sequestro amministrativo: multa salatissima per i proprietari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrano la Maserati al marito, arriva la moglie: auto sequestrata anche a lei

BresciaToday è in caricamento