Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Castel Mella

Al lavoro in casa, schiacciato da una lastra di marmo: grave giovane operaio

Infortunio sul lavoro lunedì pomeriggio a Castelmella: la vittima è un operaio di 38 anni di origini albanesi, ricoverato in ospedale al Civile. Le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita

Se l'è vista davvero brutta il giovane operaio albanese a cui è letteralmente caduta in testa una pesante lastra di marmo, mentre lavorava all'interno di un'abitazione privata di una coppia di Castelmella. E' rimasto schiacciato, con ferite e traumi appunto al capo e alle braccia: ma non ha mai perso conoscenza, e non è in pericolo di vita.

L'incidente sul lavoro (anche se in casa) è capitato lunedì pomeriggio intorno alle 17.20. La vittima è un operaio di 38 anni residente a Montichiari, in trasferta per ultimare dei lavori di montaggio di alcuni mobili. Solo poche ore prima un'altra ditta era intervenuta per montare la lastra di marmo.

Quella che poi gli è caduta addosso, probabilmente fissata male: sulla dinamica indagano carabinieri e tecnici dell'Ats, intervenuti sul posto a seguito della chiamata dei padroni di casa. La centrale operativa dell'Areu ha inviato anche ambulanza e automedica.

L'operaio 38enne è arrivato al Civile poco più di mezz'ora più tardi, ricoverato in codice giallo. Le sue condizioni sono gravi, per le ferite riportate, ma non è mai stato in pericolo di vita. Saranno da verificare eventuali “errori umani” nella sistemazione della lastra che l'ha colpito. L'uomo è titolare di una piccola ditta insieme al fratello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al lavoro in casa, schiacciato da una lastra di marmo: grave giovane operaio

BresciaToday è in caricamento