Va in azienda e crolla a terra: imprenditore ucciso da un malore

I medici, sul posto con due ambulanze e un’auto medica, non hanno potuto far altro che constatare il decesso

Foto d'archivio

Si accasciato a terra, stroncato da un improvviso malore, dopo essersi recato al lavoro nella sua azienda. La tragedia si è verificata mercoledì mattina, verso le 7, a Castelli Calepio, comune bergamasco confinante con Capriolo e Palazzolo.

La vittima è un imprenditore di 69 anni, titolare di una ditta che si occupa di fornitura di materiali da costruzione. A lanciare l'allarme sono stati alcuni vicini: sul posto si sono precipitate due ambulanze e un’auto medica, ma i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • Per la figlia avuta da Renga, Ambra sogna un futuro da Aurora Ramazzotti

Torna su
BresciaToday è in caricamento