Bimbo affoga in piscina: lo salva un'infermiera

Durante una festa di fine anno scolastico un bambino di sei anni è affogato nella piscina di un agriturismo. E' stato salvato da una mamma dei bambini che lavora come infermiera

Nella giornata di ieri nel primo pomeriggio a Castelgoffredo, un paese al confine tra la provincia di Brescia e quella di Mantova un bambino si è sentito male mentre era nella piscina di un agriturismo dove erano presenti molti bambini per una festa di fine anno ascolastico.

Il bimbo di sei anni di origine africana è scappato al controllo del padre si è tuffato in piscina rischiando di annegare dopo aver perso i sensi.

Il piccolo era in arresto cardiaco per annegamento, ma una delle mamme dei bambini presenti alla festa era un'infermiera e lo ha salvato praticando la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco. Il bimbo è stato trasportato con l'eliambulanza all'ospedale Civile di Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Dimagrire si può con la dieta del riso

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento