Vandali imbrattano il parco: ragazzi di paese beccati dalle telecamere

Sono stati individuati i colpevoli degli atti vandalici dello scorso febbraio al parco della casa di riposo di Castelcovati: si tratterebbe di una decina di ragazzi del paese. Saranno denunciati

Assalto al parco armati di bombolette spray: grazie alle telecamere di videosorveglianza (che i vandali avevano comunque provato a danneggiare) sono stati individuati i responsabili. Lo scrive Bresciaoggi: in tutto sarebbero una decina i ragazzi coinvolti, probabilmente tutti minorenni.

Avevano agito poco più di due mesi fa, nel febbraio scorso: approfittando del buio aveva letteralmente assalito il parco pubblico della casa di riposo di Castelcovati, prima riempiendo muri e panchine di scritte (con le bombolette spray) e poi pure danneggiando l'arredo urbano, telecamere comprese.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Addio al celibato degenera nell’alcol: pene gigante contro i passanti

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

Torna su
BresciaToday è in caricamento