Cronaca

A spasso con l'auto rubata, incastrati dalle telecamere

Pizzicati dalle telecamere della Polizia Locale di Castelcovati e fermati dai Carabinieri di Castrezzato ora dovranno rispondere di ricettazione. Ritirata anche la patente al 25enne che era alla guida del mezzo.

CASTELCOVATI. Probabilmente non avevano fatto i conti con i sistemi di rilevazione elettronica delle targhe dei veicoli installati dalla Polizia Locale in alcune zone del paese. Fatto sta che un marocchino di 25 anni ed uno di 50, entrambi domiciliati a Rovato, sono stati fermati dai Carabinieri per ricettazione.

A loro i militari sono arrivati grazie alla fotografia scattata dall'occhio elettronico e diramata a tutte le forze dell'ordine: appurato che la targa del mezzo risultava rubata, una pattuglia ha immediatamente rintracciato  l'auto. Nessun inseguimento o resistenza: i due uomini a bordo della golf rossa si sono fermati all'Alt dei militari. 

Sono bastati pochi controlli per capire che anche l'auto, così come la trga, era stata rubata nel milanese. I due marocchini, entrambi con regolare permesso di soggiorno, si sarebbero giustificati spiegando ai militari di aver comprato la macchina da un connazionale e di non essere a conoscenza della provenienza. 

Oltre alla denuncia per ricettazione sono scattate alcune sanzioni amministrative: il 25enne al volante non era in possesso di una licenza di guida valida e gli è quindi stata ritirata la patente. Per entrambi è inoltre stato chiesto il foglio di via.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso con l'auto rubata, incastrati dalle telecamere

BresciaToday è in caricamento