Cronaca

Bancomat sventrato davanti agli occhi allibiti dei residenti

Quattro volte in retromarcia per sfondare i vetri antiproiettile davanti a bancomat e cassa continua: ma i residenti si svegliano, e il colpo non riesce. Banditi in fuga a bordo di un carro attrezzi rubato solo poche ore prima

Indagano i Carabinieri, anche sulla base delle tante testimonianze e delle immagini delle telecamere di videosorveglianza. I banditi probabilmente erano in quattro, a volto coperto, e probabilmente tutti italiani: si sarebbero udite infatti non poche bestemmie, nel momento in cui il colpo stava andando in fumo.

Inevitabile ha suonato anche l'allarme, e per i ladri non c'è stato niente da fare se non scappare. Sono poi fuggiti nella notte, forse in tangenziale, a bordo di una Ford e di una Volvo parcheggiate poco lontano, lasciando sul luogo del "delitto" il carro attrezzi, che era stato rubato soltanto poche ore prima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancomat sventrato davanti agli occhi allibiti dei residenti

BresciaToday è in caricamento