rotate-mobile
Cronaca Castel Mella

Fuori di sé per l'alcol, picchia la suocera e sputa contro i carabinieri

Una lite famigliare sfociata nella violenza: è successo venerdì sera a Castel Mella. L'uomo è stato arrestato, l'anziana ha rimediato un trauma cranico ed è finita in ospedale

Questa volta se la sarebbe presa con i militari che avrebbero cercato di calmarlo: li avrebbe aggrediti inveendo e sputando contro di loro. Per bloccarlo e portarlo in caserma si è reso necessario l'intervento di altre pattuglie. 

Una volta raggiunta la stazione dei carabinieri di Roncadelle, il bosniaco avrebbe continuato a dare di matto danneggiando la camera di sicurezza, perchè, a suo parere, era stato fermato senza un valido motivo. A suon di calci e pugni sarebbe pure riuscito a rompere i due chiavistelli di chiusura.

L'uomo, che era già conosciuto alle forze dell'ordine e sottoposto all'obbligo di presentazione in caserma, è stato giudicato nella mattinata successiva per direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuori di sé per l'alcol, picchia la suocera e sputa contro i carabinieri

BresciaToday è in caricamento