Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Roncadelle / Via Santuario

Castel Mella: l'ultimo saluto a Stefano, morto sul lavoro a 22 anni

Le esequie si svolgeranno alle 15 di oggi, lunedì 20 maggio

Nel Santuario della Madonnina del Boschetto a Onzato, frazione di Castel Mella, saranno celebrati oggi alle 15.00 i funerali di Stefano Consoli, il giovane di 22 anni morto schiacciato tra due lastre di marmo venerdì pomeriggio a Torbole Casaglia.

Nella camera ardente allestita nella casa di famiglia, in via Redipuglia a Castel Mella, decine di parenti e amici hanno fatto visita alla salma del ragazzo, portando il loro cordoglio a papà Renato, mamma Cristina e alla sorella Francesca.

La famiglia di Stefano è molto conosciuta in paese. Il nonno Giovanni ha fondato un'impresa edile ora gestita dai tre figli Renato, Osvaldo e Flavio, mentre Stefano, da circa un anno, si era messo in proprio con la Consoli Marmi, ditta che affiancava il lavoro del padre e con cui il ragazzo riusciva a coltivare la sua vena creativa attraverso la scultura.

Intanto, stando alle ultime ricostruzioni fatte sul luogo, sembra che il giovane sia rimasto schiacciato tra due lastre di marmo di 250 kg ciascuna. Non è ancora chiara, invece, l'esatta dinamica dell'incidente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Mella: l'ultimo saluto a Stefano, morto sul lavoro a 22 anni

BresciaToday è in caricamento