Cronaca

Ragazzo spaccia al parco: nascoste in cucina altre 78 dosi di hashish

Il giovane, fermato al parco di Castel Mella, è stato processato per Direttissima

La perquisizione dell’abitazione del ragazzo — Copyright © Bresciatoday.it

Nel corso della serata di martedì 22 settembre, i carabinieri della Stazione di Roncadelle hanno arrestato un cittadino lituano, M.T. classe ‘96, sorpreso a spacciare hashish nel parco di Castel Mella. 

La perquisizione eseguita presso la casa del ragazzo ha permesso di rinvenire altre 78 dosi, subito sequestrate, nascoste in cucina all’interno di un barattolo di plastica.

Il giovane spacciatore è stato processato per Direttissima e condannato ad una pena di 8 mesi di reclusione e a 1.000 euro di multa.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo spaccia al parco: nascoste in cucina altre 78 dosi di hashish

BresciaToday è in caricamento