Marito tradito se la prende con l'amante della moglie, preso a pugni in strada

Ferito in modo serio, un uomo è stato soccorso dall'ambulanza. In seguito è venuta a galla la motivazione del pestaggio

Una serie di violenti pugni al volto. Questa la causa del soccorso dell'ambulanza, e del successivo viaggio fino all'ospedale Polimabulanza, per un uomo di 46 anni aggredito dal marito della donna con la quale aveva una relazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La storia arriva da Castel Mella. Ieri pomeriggio intorno alle 17 il 46enne è stato raggiunto in via Roma dal marito tradito, che non ha esitato a prenderlo a pugni prima di far perdere le proprie tracce. Una volta soccorso il ferito sarebbe emersa la motivazione del pestaggio: una storia di tradimenti. I carabinieri, raccolta la testimonianza della vittima dell'aggressione, si sono messi sulle tracce del marito "punitore". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento