Cronaca

Ubriaco, prende a calci la moglie: arrestato 41enne

In manette un uomo di 41 anni che picchiava la moglie da mesi: arrestato dai Carabinieri di Castel Goffredo dopo che, visibilmente ubriaco, ha colpito per l'ennesima volta la donna, calci e pugni anche al volto

I Carabinieri di Castel Goffredo hanno arrestato mercoledì mattina un uomo di 41 anni, cittadino indiano, accusato di maltrattamenti in famiglia e di lesioni personali aggravate: avrebbe picchiato la moglie per mesi, nella sua stessa abitazione.

Mercoledì la goccia che ha fatto traboccare il vaso, l’amara conclusione di un’infinita odissea familiare fatta di botte e di violenza. La donna sarebbe stata aggredita di prima mattina, colpita ripetutamente con calci e pugni, anche al volto.

Al primo attimo di tregua la giovane donna ha alzato la cornetta del telefono per avvisare i Carabinieri, giunti sul posto pochi minuti più tardi. I militari hanno arrestato l’uomo mentre ancora stava minacciando la sua compagna, visibilmente ubriaco.

Il marito violento è stato ammanettato e subito incarcerato. La donna è stata accompagnata in ospedale, dove è stata medicata: niente di grave, per fortuna, lesioni guaribili in una quindicina di giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, prende a calci la moglie: arrestato 41enne

BresciaToday è in caricamento