Polemiche per il nuovo centro islamico: "Vogliamo solo integrarci"

Polemiche a Castegnato per il nuovo centro islamico di Via Verginello, nella zona industriale del paese: per l'opposizione una moschea vera e propria, per l'associazione che se ne occupa un baluardo dell'integrazione

Malumori a Castegnato per il nuovo centro islamico di Via Verginello, nella zona industriale alla periferia del paese. In uno dei tanti capannoni, e da inizio mese, sarebbero infatti state inaugurate le attività di un'associazione pakistana, che già qualche anno fa – quando era stata avanzata la prima richiesta ufficiale – aveva richiesto al Comune gli spazio ora contestati per insegnare l'italiano, “per favorire l'integrazione di bambini e adulti in ambito sociale”, e allo stesso tempo insegnare “ai bambini nati in Italia la cultura pakistana, la lettura, la scrittura e i valori che non devono essere dimenticati”.

Ma la polemica incalza, eccome. Perchè il gruppo di minoranza "Uniti per Castegnato" rilancia su Facebook, e attacca: in Via Verginello non c'è una semplice associazione culturale, ma un vero centro di preghiera islamico. In altre parole, una moschea, e che non sarebbe stata autorizzata dal Pgt in quanto quella zona ha destinazione artigianale, e come tale artigianale deve rimanere.

Il sindaco Gianluca Cominassi ha difeso la sua scelta, e ha sottolineato di come l'associazione pakistana stia rispettando le regole, e tutto “alla luce del sole”. L'associazione nell'occhio del ciclone è la Cms Wholesale Company, con sede proprio a Castegnato. Nella sua 'mission' viene ribadito l'intento socio-culturale, “senza fini di lucro o fini politici”.

“Potremmo essere un punto di ritrovo per la popolazione pakistana di Castegnato e dintorni, dove poter celebrare le feste nazionali in armonia. Vogliamo rafforzare il legame di fratellanza tra la nostra comunità e i cittadini locali, attraverso lo scambio culturale, la collaborazione sociale e la vicinanza civile all'interno di un quadro di rispetto e integrazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento