rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Castegnato

Prende a calci una vetrina, rimane gravemente ferito a una gamba

La (strana) storia di un ragazzo di 17 anni di Castegnato: ha preso a calci la vetrina di un negozio del centro, con la gamba vi è rimasto incastrato. Tocca ai carabinieri capire cosa sia successo

Tocca ai carabinieri capire cosa sia veramente successo. Ma fatto sta che un ragazzo di 17 anni l'ha combinata grossa: che volesse derubare il negozio, o che invece sia stato solo un raptus incontrollato, questo è ancora tutto da verificare.

E' successo a Castegnato, sabato sera. Il ragazzo, un 17enne residente in paese, se la prende con la vetrina di un noto negozio del centro. Un calcio secco, assestato sul vetro che in effetti si sfonda: ma la gamba gli rimane incastrata.

Proprio lui ha allertato i soccorsi, chiamando il 112. Alla centrale operativa ha raccontato della gamba rimasta incastrata, e di come allo stesso tempo si fosse tagliato con i vetri. Riportando tagli profondi.

Non è in pericolo di vita, ma ne avrà per un po'. Le sue grida di aiuto hanno allertato anche qualche passante, i primi a soccorrerlo. Poi è arrivata l'ambulanza, che ha provveduto al trasporto in ospedale.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a calci una vetrina, rimane gravemente ferito a una gamba

BresciaToday è in caricamento