Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Cassazione: Mediaset e Ruby, i processi non andranno a Brescia

Non accolta l'istanza dei legali dell'ex-premier, in cui venivano denunciate "gravi situazioni locali tali da turbare lo svolgimento del processo e non altrimenti eliminabili"

La Sesta sezione Penale della Cassazione, decidendo sull'istanza di rimessione per legittimo sospetto, avanzata dai legali di Silvio Berlusconi, ha stabilito che i processi Mediaset e Ruby restino a Milano. La decisione è stata presa al termine della Camera di Consiglio.

"Rigetta la richiesta di rimessione e condanna il ricorrente al pagamento delle spese processuali", è lo stringato dispositivo di sentenza riferito ai due procedimenti, che portano la firma del presidente della sesta sezione penale della Suprema corte Giovanni De Roberto, in base al quale il collegio ha deciso per il no al trasferimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassazione: Mediaset e Ruby, i processi non andranno a Brescia

BresciaToday è in caricamento