Cronaca

Precipita dal tetto di casa, terribile volo di 8 metri: ragazzo gravissimo

Trasportato d'urganza in ospedale con l'eliambulanza

E' ricoverato in prognosi riservata al Papa Giovanni di Bergamo il ragazzo di 33 anni che giovedì pomeriggio è precipitato da oltre otto metri di altezza a Casnigo, in Val Seriana a pochi chilometri dal lago di Endine e dal Sebino. E' qui che il giovane stava lavorando alle grondaie di casa, in Via Cavour, quando improvvisamente avrebbe perso l'equilibrio precipitando di sotto.

Come detto un volo di oltre 8 metri, sotto gli occhi attoniti dei familiari che hanno subito allertato i soccorsi. Tutto è successo intorno alle 18: in pochi minuti sul posto c'erano già l'automedica e un'ambulanza della Croce Verde, mentre in volo è stato fatto decollare l'elicottero, partito da Sondrio.

Il giovane non avrebbe mai perso conoscenza, ma riportando vari e gravi traumi: per questo è stato ricoverato in codice rosso a Bergamo: i medici si sono riservati la prognosi e dunque ad oggi non è ancora stato dichiarato fuori pericolo. Non ci sarebbero dubbi su quanto accaduto: sarebbe scivolato mentre sistemava le grondaie. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri di Clusone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dal tetto di casa, terribile volo di 8 metri: ragazzo gravissimo

BresciaToday è in caricamento