Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Una vita di passione e lavoro: tutto il paese ricorda Marino Pasotti

Si è spento a 62 anni l'imprenditore Mario Pasotti di Carpenedolo, ex proprietario della Fad e da qualche anno titolare dell'azienda agricola Le Colombaie di Visano. Mercoledì i funerali

Il noto imprenditore Marino Pasotti è morto a 62 anni. Pare che da qualche tempo non stesse bene, nelle ultime settimane le sue condizioni si sarebbero aggravate. E' stato uno dei più importanti imprenditori bresciani della storia recente, proprietario di una delle più grandi e attrezzate aziende agricole bresciane.

Nato come imprenditore della meccanica, con l'azienda di famiglia Fad, fondata dal padre Ferdinando. Negli anni '90 un vero boom, poi nel 2000 l'azienda viene venduta ai britannici del gruppo Gkn.

Affari d'oro: Pasotti non si ritira a vita agiata, come avrebbe potuto, ma sceglie di investire quasi 30 milioni di euro nell'agroalimentare, acquisendo l'azienda agricola Le Colombaie di Visano. Grandi numeri: quasi 300 ettari di terreni, più di un migliaio di vacche, 10mila mq di stalle e cascine.

Per qualche anno è stato anche convinto sponsor della pallavolo Montichiari. La camera ardente è stata allestita a Visano, e proprio alle Colombaie. Il funerale è previsto per le 15 di mercoledì nella chiesa parrocchiale di Carpenedolo, il suo paese natale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita di passione e lavoro: tutto il paese ricorda Marino Pasotti

BresciaToday è in caricamento