Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Carpenedolo: rapina in un panificio, picchiati i titolari

Tre malviventi sono stati arrestati in flagranza di reato, dopo aver percosso con violenza e legato i titolari, nel tentativo di farsi aprire la cassaforte

I carabinieri della Compagnia di Desenzano del Garda nella notte hanno sventato una violenta rapina in un panificio di Carpenedolo, arrestando in flagranza di reato i responsabili.

IL RACCONTO
"Hanno provato a spararmi in faccia"

I tre armati di pistola, dopo aver picchiato violentemente i titolari (padre e figlio) legandoli con delle fascette, sotto la minaccia delle armi avevano intimato loro di aprire la cassaforte.

Proprio le minacce e le urla dei rapinatori hanno attirato l'attenzione dei vicini di casa che hanno avvisato il 112 .

In pochi minuti le pattuglie dell'Arma sono intervenute e dopo aver fatto irruzione, al termine di una colluttazione con i malviventi, sono riusciti a disarmarli ed a trarli in arresto liberando le vittime, che sono dovute ricorrere alle cure in ospedale dove una delle due si trova tutt'ora ricoverata in osservazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpenedolo: rapina in un panificio, picchiati i titolari

BresciaToday è in caricamento