rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca Carpenedolo

Il dramma di Laura, morta a 48 anni: era la madre di due giovani figli

Tutto il paese in lutto.

Uccisa da una terribile malattia, a 48 anni. Questo il tragico destino di Laura Ziliani: si è spenta nelle scorse ore dopo aver combattuto per anni contro un brutto male, impegnandosi, in prima persona, nella ricerca contro il cancro. Fuori e dentro dagli ospedali, aveva fronteggiato la malattia senza mai perdere la speranza, sostenendo chi come lei stava lottando per sopravvivere.

Abitava a Carpenedolo da molti anni, con il marito Gianfranco e i giovani figli Lorenzo e Benedetta: attorno a loro si sta stringendo la comunità del paese della Bassa. Decine i messaggi di cordoglio affidati ai social dalla tante persone che la conoscevano e le volevano bene: "Il tuo sorriso alla vita e il tuo coraggio saranno sempre nei nostri ricordi", si legge. E, ancora: "Un esempio: una grande donna, moglie, mamma".

La salma della 48enne riposa alla casa funeraria Zaniboni di via Botticelli a Carpenedolo da dove, alle 14.45 di martedì 23 maggio, partirà il corteo funebre: il funerale verrà celebrato nella chiesa parrocchiale del paese.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma di Laura, morta a 48 anni: era la madre di due giovani figli

BresciaToday è in caricamento