Fiamme in casa per un fornello: tragedia sfiorata, mamma e figli intossicati

L'incidente in un'abitazione di Carpenedolo senza allaccio alla rete del gas: le fiamme divampano in casa per il sovraccarico di un fornelletto da campeggio. Mamma e due giovani figli in ospedale

Foto di repertorio

Tragedia sfiorata in un’abitazione di Carpenedolo: a scatenare l’incendio un fornelletto da campeggio utilizzato come forno vero e proprio, in una casa che non risultava allacciata alla rete del gas. In ospedale ci sono finiti madre e due figli: per fortuna niente di grave, solo una lieve intossicazione.

Sono stati salvati appena in tempo dal provvidenziale intervento dei Vigili del Fuoco. Sul posto due squadre, da Desenzano del Garda e Castiglione delle Stiviere: le fiamme sono state domate in pochi minuti, la casa messa in sicurezza e la famiglia (madre di 55 anni, i figli di 17 e 19) messi in salvo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento