Crolla il tetto, precipita per 10 metri: gravissimo imprenditore bresciano

Sono gravissime le condizioni dell'imprenditore bresciano Dario Nolli, il titolare insieme al fratello della Nolli Srl di Carpenedolo

Imprenditore bresciano grave in ospedale: è ricoverato nel reparto di Rianimazione del Civile, in condizioni critiche, dopo essere precipitato per oltre 10 metri dal tetto del capannone della sua azienda, la Nolli Srl di Via Pozze a Carpenedolo. La vittima della brutta caduta è il 67enne Dario Nolli, ricoverato in codice rosso e trasferito in ospedale in elicottero. E' stato rianimato a lungo, sul posto, prima del decollo.

Crolla il tetto, precipita di sotto

Tutto è successo poco prima delle 15. A quanto pare Nolli era sul tetto per verificare i danni subiti anche dalla sua azienda, causati dalle ultime sferzate del maltempo. E non si esclude che proprio il maltempo abbia danneggiato la copertura, facendola crollare sotto il peso dell'imprenditore. Così all'improvviso è precipitato di sotto.

Sono stati i suoi dipendenti ad accorgersi del disastro. L'hanno trovato a terra, privo di sensi. E' stato rianimato dai medici dell'automedica di Montichiari, e dai sanitari a bordo di un'ambulanza della Croce Bianca, con l'utilizzo del defibrillatore. Per questo le sue condizioni sono molto gravi. E' da verificare per quanto tempo il suo cuore ha smesso di battere.

Carabinieri e tecnici Ats per i rilievi

Come da prassi, in fabbrica sono arrivati anche i carabinieri, per i rilievi, e i tecnici del lavoro di Ats. I primi accertamenti avrebbero confermato il danneggiamento del tetto e della copertura a causa del maltempo: circostanza purtroppo comune a Carpenedolo e in tutta la Bassa.

Nolli è stato caricato sull'elicottero decollato da Verona e poi trasferito in ospedale. Le prossime ore saranno decisive, dal punto di vista clinico. Il noto imprenditore è attualmente sotto sedativi. Parenti e amici fanno il tifo per lui. La Nolli Srl è una piccola azienda ma conosciuta in tutta la provincia, e oltre. Fondata dal padre Ugo Nolli, nel 1974, oggi è gestita dai figli Dario e Germano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento