Cronaca Centro / Piazza della Loggia

Caro affitti: dal comune un fondo per gli inquilini in difficoltà

L'iniziativa voluta dal Comune di Brescia e presentata in Loggia, è un progetto pilota studiato in regione e che avrà Brescia come primo test, per poi essere esportato in altre città

E’ stato presentato in Loggia il progetto che prevede l’istituzione di un fondo per gli inquilini in difficoltà. Parteciperanno all’iniziativa, oltre al Comune di Brescia, con l’Aler, la Prefettura, l’associazione della Proprietà edilizia e l’assessorato alla Casa della Regione Lombardia.


Il fondo prevede una quota di rotazione da 200mila euro per sanare i contenziosi tra proprietari e inquilini legati alle morosità incolpevoli. In più saranno resi disponibili cinquanta appartamenti reperiti nel mercato privato e gestiti dall’Aler, da affittare a prezzi calmierati alle famiglie che si trovano in difficoltà. Si tratta di un progetto pilota studiato in regione e che avrà Brescia come primo test, per poi essere esportato in altre città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro affitti: dal comune un fondo per gli inquilini in difficoltà

BresciaToday è in caricamento