Tonnellate di carne di maiale trasportata a 22 gradi: camionista nei guai

Dovrà pagare una multa. Il controllo in autostrada

La carne sequestrata

Un camionista 50enne è finito nei guai per aver trasportato carne appena macellata a una temperatura non consona e rispettosa dei dettami di legge: dovrà pagare una multa di mille euro. Il controllo è scattato nei giorni scorsi all'interno dell'area di servizio Ghedi Est dell'autostrada  A21.  

Il conducente, originario della Romania, è stato sanzionato dalla polizia stradale di Montichiari, intervenuta con la collaborazione dell'Ats. Il veicolo trasportava ben 75 quintali di carne di maiale sezionata - lombi, costine e coppe - a una temperatura oltre tre volte superiore a quelle di legge. La merce doveva essere conservata a una temperatura di 7° C, mentre quella della cella frigorifero era di ben 22,1. 

La carne “fresca“ è stata sottoposta a visita specifica dal personale dell'Ats di Brescia: visto il possibile deperimento del prodotto alimentare a seguito dell'innalzamento della temperatura a cui era sottoposto, è stato deciso il sequestro. 

Non solo: il carico era partito dalla provincia di Parma ed era diretto in quella di Treviso, pertanto la durata del viaggio era presumibilmente superiore al tempo massimo previsto per questo tipo di trasporto, cioè due 2 ore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maxi-multa da 3.500 euro anche per un cittadino pakistano che era al volante di un furgone fermato al casello di Brescia Sud sempre dell'autostrada A21. Il veicolo, intestato ad una ditta polacca, proveniva dalla provincia di Cuneo ed era diretto in Polonia: durante l’ispezione gli agenti notavano 6 cassoni contenenti trippa, mentre altri pezzi di carne erano sul pianale del veicolo a contatto con il pavimento e con le parti laterali del mezzo. Considerate le modalità poco idonee del trasporto, è stata immediatamente avvisata l'Ats che ha sottoposto la merce a vincolo sanitario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Shampoo e docciaschiuma, fa il bagno nella fontana della piazza

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Una frenata e poi lo schianto: padre di famiglia muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento