Stroncato da un infarto, muore sotto gli occhi di moglie e figlia: aveva solo 45 anni

La tragedia si è consumata nella notte tra lunedì e martedì a Suzzara, nel Mantovano: è qui che ha perso il 45enne Carlo Veneri, sindacalista conosciuto da Reggio Emilia al Bresciano

Foto d'archivio

Aveva solo 45 anni Carlo Veneri, il sindacalista mantovano – da dieci anni militante a tempo pieno della Fiom Cgil – scomparso nella notte tra lunedì e martedì, ucciso da un improvviso malore (un infarto) che purtroppo non gli ha lasciato scampo. A nulla è servita la disperata chiamata ai soccorsi della moglie Samanta, in casa con la piccola Zoe, e i successivi tentativi di rianimarlo.

I funerali saranno celebrati giovedì mattina in forma laica e civile, partendo dall'ospedale Carlo Poma di Mantova per raggiungere poi il cimitero monumentale della città. Abitava a Suzzara, nella Bassa Mantovana, con moglie e figlie, ma era molto conosciuto anche oltre i confini provinciali per la sua attività sindacale: a Reggio Emilia ma anche in Lombardia e nel Bresciano.

Il ricordo di amici e colleghi

Era iscritto alla Fiom di Reggio Emilia, dopo aver lavorato alla Tigieffe di Luzzara, da cui era uscito – in distacco sindacale – una decina di anni fa. Commosso il ricordo degli amici e dei colleghi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 “In questi anni ha messo al servizio della Fiom, della Cgil e dei metalmeccanici un costante senso di militanza e un grande impegno e rigore nel lavoro – si legge in una nota ripresa anche dalla Fiom nazionale – Per la Fiom e la Camera del Lavoro, per i compagni che lavoravano con lui è una perdita incommensurabile. La notizia ha sconvolto tutta la Cgil: Carlo aveva solo 45 anni e tanta voglia di vivere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento