Il fornello non funziona, prende fuoco la cucina: panico tra le mura di casa

L'incendio è divampato domenica mattina in Via Castello a Capriolo: l'allarme è stato lanciato alle 8.30 dalla stessa donna che ha assistito al rogo

Foto d'archivio

Tanta paura ma per fortuna niente di grave domenica mattina in Via Castello a Capriolo: alle 8.30 un'anziana signora che abita da sola ha chiamato il 112 per via dell'incendio che stava divampando in cucina, causato probabilmente da un malfunzionamento dei fornelli. All'arrivo dei Vigili del Fuoco la donna era comunque già fuori casa, sana e salva.

Sul posto la centrale operativa ha inviato anche un'ambulanza: la signora è stata medicata sul posto, ma ha rifiutato il ricovero in ospedale per accertamenti, con l'ipotesi che avesse aspirato del fumo. Tutta la casa si è rapidamente riempita di fumi nocivi: le fiamme fortunatamente sono state circoscritte alla cucina, dove comunque i danni non sono pochi.

Per risolvere la delicata problematica sono arrivate due squadre dei Vigili del Fuoco, e una decina di pompieri: per raggiungere la casa della donna si sono dovuti attrezzare con un fuoristrada, causa percorso impervio. Ci sono volute circa un paio d'ore per domare le fiamme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non pochi i disagi in paese: a causa dell'intervento di emergenza è stata sospesa la partenza di un'attesa gara di mountain-bike, che ha potuto ripartire solo quando l'allarme è rientrato. Poco male: l'importante è che nessuno si sia fatto male.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sdraia sul divano, "Nonna sto male": 14enne muore il giorno dopo in ospedale

  • Batteri fecali e da fogna: tre spiagge bresciane sono fortemente inquinate

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento