Cronaca Capriolo / Piazza Mercato

Entra al bar per un caffè, in tasca ha la cocaina: arrestato

A casa sua i militari hanno trovato 100 grammi di droga

Sono entrati al bar per un normale controllo, trovandoci un uomo classe 1984 già noto per precedenti lo hanno perquisito. È stato così che i carabinieri della stazione di Capriolo, nel pomeriggio di giovedì hanno arrestato un italiano residente in paese. 

I militari dopo la perquisizione effettuata nel bar, un locale di piazza Mercato, si sono recati nell'abitazione dell'uomo, dove sono stati trovati complessivamente 100 grammi di cocaina, già suddivisa in 50 dosi, oltre a un bilancino di precisione e tutto il classico materiale per il confezionamento. In totale la cocaina sequestrata avrebbe potuto fruttare circa 10mila euro. 

Per il 39enne si sono spalancate le porte del carcere. L'arresto è stato convalidato nella mattinata di ieri. Solo poche settimane fa, sempre a Capriolo i militari hanno arrestato un altro pusher di paese: tradito dall’eccessivo nervosismo, e dalla presenza di ritagli di carta stagnola sui sedili dell’auto, l'uomo è stato fermato durante il controllo a un posto di blocco.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra al bar per un caffè, in tasca ha la cocaina: arrestato
BresciaToday è in caricamento