Cronaca

Passo Maniva: capretta nel dirupo, la salva il Soccorso Alpino

L'intervento è stato effettuato dai tecnici della Stazione di Valle Trompia, nella zona di Monte Colombine-Casermone. A dare l'allarme, sabato pomeriggio, alcuni escursionisti di passaggio

La capretta trainata dagli uomini del Soccorso Alpino

Era ferita in fondo a un dirupo ma per fortuna alcuni escursionisti di passaggio l'hanno avvistata e hanno chiesto alla LAV (Lega antivivisezione) di intervenire per portarla in salvo. È accaduto sabato pomeriggio, 30 novembre, nella zona di Monte Colombine-Casermone, a circa 2200 m di quota.

La protagonista della disavventura è una capretta: dopo avere accertato le condizioni dell'animale, i volontari della LAV hanno avvertito l'unità operativa del Servizio veterinario dell'ASL: purtroppo però, a causa di condizioni climatiche avverse e del buio che stava scendendo, è stato possibile solo spostarla in una zona dove potesse brucare dell'erba.

Ieri mattina, sono intervenuti i tecnici della Stazione di Valle Trompia del Soccorso alpino, che l'hanno recuperata e poi portata al rifugio Bonardi, dove è stata visitata e medicata da un veterinario e poi affidata ai volontari LAV.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passo Maniva: capretta nel dirupo, la salva il Soccorso Alpino

BresciaToday è in caricamento