Capo di Ponte: operaio muore sulla statale 42

Nuova morte bianca nel bresciano: stamattina è morto un operaio sulla statale 42 travolto da un carico di gard rail staccatosi dalla gru che li sollevava

Nuovo morto sul lavoro nel bresciano: dopo il contadino morto ieri a Gussago oggi in Valcamonica un operaio albanese di 44 anni è deceduto schiacciato dai gard rail caduto dalla gru che li stava trasportando.

L'uomo che lavorava per una ditta per i lavori sulla statale 42 sono stati inutili i soccorsi è morto sul colpo. Brescia si conferma una delle province italiane con il maggior numero di morti bianche e nel solo 2011 i lavoratori deceduti sono stati 12 contando il decesso odierno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento