Cinquanta dosi di cocaina a settimana: arrestato spacciatore di paese

Ai domiciliari un giovane di 35 anni

Un 35enne di Capo di Ponte è stato arrestato con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Stando a quanto ricostruito dai carabinieri della locale stazione, che lo tenevano d'occhio da tempo, il giovane avrebbe venduto una cinquantina di dosi di cocaina a settimana, a partire dal novembre 2019. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultima conferma del traffico illecito è avvenuta dalla perquisizione di due clienti all'uscita dell'abitazione del pusher, trovati in possesso di due dosi di 'coca'; era solito rifornire circa una trentina di persone. Il 35enne ora si trova agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

  • Abbandonata dal marito, chiedeva l'elemosina in paese, è stata uccisa dal figlio che avrebbe dovuto proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento