Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Palazzolo 1

Chiari, cani antidroga a scuola: «fumo» nei bagni e nei caloriferi

Il blitz dell'unità cinofila dei Carabinieri all'istituto professionale di Chiari: i segugi addestrati hanno 'scovato' diverse piccole dosi di droga da fumare, nascoste nei bagni, nei caloriferi, tra le fessure dei muri

Cani antidroga all’istituto professionale di Chiari, e pare proprio che la richiesta sia arrivata direttamente dalla dirigenza scolastica del grande plesso bresciano. Troppa droga che gira tra le aule, troppi gli ‘spinelli’ a ricreazione: e allora ecco l’unità cinofila con un blitz per placare gli animi agitati degli studenti.

Sono state trovate piccole dosi di droga da fumare nascoste nei bagni: qualche grammo di marijuana dietro ad un calorifero, altre piccole quantità vicino ai lavandini e dietro ai sanitari.

I segugi addestrati sono poi arrivati anche in classe, e hanno ‘scovato’ dosi di hashish nascoste addirittura tra i battiscopa, o tra le fessure dei muri.

Al momento nessun nome, e dunque nessuna denuncia: un controllo a sorpresa, ma non troppo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiari, cani antidroga a scuola: «fumo» nei bagni e nei caloriferi

BresciaToday è in caricamento