Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Montichiari

Donna a passeggio: "Quel cane è mio!", poi glielo ruba e fugge correndo

In manette un rumeno di 43 anni, arrestato martedì sera a Montichiari: dopo aver aggredito una donna (e i carabinieri) le ha pure rubato il cane

Cane rapito a seguito di un'aggressione e subito restituito grazie al pronto intervento dei carabinieri. E' successo a Montichiari, nella zona della Pieve di San Pancrazio: martedì sera una donna che stava passeggiando con un pinscher al guinzaglio è stata avvicinata da un 43enne di nazionalità rumena.

L'uomo insisteva che il cane fosse suo, mentre la donna avrebbe riferito di averlo trovato qualche mese fa, e dunque di averlo “adottato”. La situazione si è agitata rapidamente, qualche parola di troppo e forse anche qualche minaccia.

Sul posto sono allora intervenuti i carabinieri, nel tentativo di sedare gli animi: al momento dell'arrivo dei militari però l'uomo ha preso di peso il cagnolino ed è scappato, inseguito a piedi per qualche centinaio di metri.

Braccato non senza fatica, è stato arrestato per aver reagito con forza all'intervento degli uomini dell'Arma. Accusato di resistenza a pubblico ufficiale, è stato subito processato per direttissima e condannato a 6 mesi di reclusione. La pena è stata sospesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna a passeggio: "Quel cane è mio!", poi glielo ruba e fugge correndo

BresciaToday è in caricamento