San Felice: bambina di 6 anni rischia di annegare in piscina

La piccola è stata trasportata in codice rosso all'ospedale di Verona

Soccorsa dal 118

Attimi di paura che sembrano infiniti, quando la vita in gioco è quella di una bambina. Una giovanissima turista tedesca, di circa sei anni, in vacanza a San Felice del Benaco con la famiglia, ha rischiato di morire annegata nella piscina principale del campeggio Fornelle, sito nell’omonima località a poche centinaia di metri dal porto.

Un tuffo azzardato, forse un gioco pericoloso, quando mancava poco alle 18 e la piscina si era già svuotata: l’acqua entra nei polmoni, per la bimba un principio di annegamento.

Sul posto l’immediato intervento dei Volontari del Garda: la bambina, rianimata in tempo, è stata poi trasportata d’urgenza all’ospedale di Verona, con l’eliambulanza.

Ancora da accertare eventuali responsabilità, indagano i Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

  • Dona 6,6 milioni di euro: il gesto d'amore per il nuovo polo oncologico

Torna su
BresciaToday è in caricamento