Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Le lacrime del pirlone bresciano: è morta la signora del Campari

La donna, ottantadue anni, è stata presidente di Campari e consigliera della fondazione

È morta a ottantadue anni Rosa Anna Magno Garavoglia, la signora del Campari. A dare la notizia del lutto è lo stesso gruppo in una nota, in cui esprime “profondo cordoglio per la signora, già presidente di Campari dal 1992 al 1994 e consigliere della Fondazione Campari dal 1992 al 2014”.

“Nei difficili anni successivi all’improvvisa e prematura scomparsa del marito Domenico Garavoglia - racconta suo figlio Luca - ha guidato il gruppo avviando e sempre sostenendo la sua strategia di espansione e sviluppo. Abbandonate le cariche operative, ha sempre continuato a seguire con attenzione e affetto le vicende del gruppo e delle persone che ne fanno parte, occupandosi in particolare di quelle bisognose di assistenza e aiuto”.

“La Famiglia Garavoglia - assicura Luca, già presidente dal 1994 - continuerà in modo immutato a sostenere il ruolo di azionista di lunghissimo termine di Campari”.

LA SIGNORA DEL CAMPARI E IL PATRIMONIO DA 3,3 MILIARDI:

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le lacrime del pirlone bresciano: è morta la signora del Campari

BresciaToday è in caricamento